la camera di valentina

Klizia, stimolatore clitorideo: è la tua hot summer

Parliamo di fantasie sessuali estive e ne approfitto per presentarvi l’oggetto che agevolerà l’avverazione delle mie: Klizia!

Hot summer experiences nei pressi della pandemia

Così come per la masturbazione, anche quest’anno (2020+1, come qualcun* usa chiamarlo, per enfatizzare la continuità con un precedente che non ha conclusioni), ha modificato completamente il modo di sognare le proprie esperienze sessuali.

Tra telegram, instagram e Reddit ho chiesto a chi segue LCDV, ora che siamo immers* nell’Estate, quali fossero le fantasie sessuali “di stagione”: a prescindere dall’emergenza covid, che non è conclusa, pensavo che la fantasia viaggiasse potente verso spiagge, pratiche sessuali più o meno atipiche e tramonti. Invece le risposte mi hanno fatto alquanto sorridere.

In buona sostanza si dividono tra grandi sogni romantici e grandi pratiche porno[1]: c’è chi ha risposto dicendo che avrebbe voluto solo passare del tempo in tranquillità col* propri* partner senza preoccupazioni, ché vive a chilometri di distanza, ché raggiungerl* e sapere che passeranno tempo insieme, tra coccole e sesso, è già una vacanza perfetta; e chi invece ha un catalogo preciso di fantasie kinky che, Estate o Inverno, sperano sempre di poter esaudire.

Una lista:
– con l’agevolazione climatica, c’è chi vorrebbe sperimentare, finalmente, il sesso outdoor (all’aperto, magari in un boschetto o perché no, in una spiaggia), superando i propri timori;
– lo strap-on da usare;
– più che “hot summer girl”, la chiameremmo “hot summer milf”;
BDSM, specificatamente bondage, in quantità

Chissà in quant* ancora potrebbero allungara la lista, che sia quella porno o quella romance! Una cosa è certa: la voglia di sperimentare non manca, né quella di riappropriarsi dei contatti più intimi e sempre erotici, qualunque sia la loro declinazione.

E ricordatevi che, a maggior ragione a seguito della pandemia, qualunque vostro desiderio è sempre valido: non serve strafare, dimostrare nulla a nessun*: la salute sessuale passa dal rispetto dei vostri limiti, delle vostre richieste, dalla sicurezza e dall’intimità che volete stabilire e instaurare con chiunque vogliate, o anche da sol*.

Io mi ritrovo, effettivamente, a metà strada tra i due margini: il periodo che viviamo ci ha ridotto a uno stress talmente alto che ci muoviamo con titubanza e pacatezza nel riprenderci le cose che ci danno soddisfazione, mentale quanto sessuale, e anche per me è così.

E per me? Per me c’è Klizia!

la camera di valentina
l’apertura del packaging di

Ho la fortuna, però, di aver conosciuto il progetto di conamore.life (nato all’inizio del 2021, a seguito di una personale rivoluzione sessuale, anch’esso, quindi chi meglio di Con Amore Life poteva accompagnarmi?): una realtà indipendente, totalmente autogestita e con una cura e una selezione per i prodotti e il design invidiabile.

La mia fortuna consiste nell’aver ricevuto in regalo Klizia, uno stimolatore esterno con telecomando. In silicone medicale, ha un motore indipendente dal telecomando e ha 9 modalità di vibrazioni. È molto morbido e flessibile e presenta già una forma ergonomica che agevola nell’adattamento del corpo nella zona clitoridea, vaginale e perinea – ma attenzione: come tutti i sex toys modellati ergonomicamente, bisogna sempre porre una certa attenzione alle differenze tra i corpi.

Dal momento che presenta, nel packaging, un telecomando (che va a pile, mentre Klizia si ricarica tramite USB) ed è resistente all’acqua (facile quindi da lavare e disinfettare), immergibile fino a un metro di profondità, la mia fantasia sessuale è andata da sé, senza troppe spinte: una bella gita a mare con l* mi* partner a giocare in acqua, anche a distanza, col telecomando: che sia da sol* o in mezzo alla gente, ci sarà da divertirsi!

Per il momento, posso dire di essere entusiasta nell’aver trovato uno stimolatore clitorideo che, con la sua forma, copre tutta una zona erogena, stimolando con una certa intensità, senza essere mai troppo invasivo. Riconosco, però, il mio privilegio di corpo magro che possibilmente, in questa ricerca di design, è il solito riferimento, agevolando chi come me ha queste forme: non è detto che per tutt* sia altrettanto facile. Ma con la morbidezza di Klizia, vale la pena di tentare, anche perché quando un sex toy è dedicato alla stimolazione esterna non necessariamente ci si deve concentrare sulla zona genitale-perineale, anzi: è un’occasione per scoprire ed esplorare altre zone erogene, presenti nel corpo.

In attesa di portare Klizia al mare con me, l’ho provato a casa. Consiglio i giochi di pillow riding (stimolare la vulvagina tramite il “galoppo” di un cuscino) approfittando del fatto che stia sufficientemente fermo dentro le mutande (solo per l’occasione, sceglietele aderenti), perché grazie al suo design lascia le mani libere di toccare, afferrare e giocare come più preferite.

La vibrazione più lieve è perfettamente moderata e quella più forte non è aggressiva, quindi, complessivamente, penso sia un ottimo inizio per chi vuole trovare una via di mezzo per la stimolazione esterna.

Non avendolo ancora provato per le mie fantasie sessuali, non ho ben chiara la percezione del suono: Klizia non è  affatto rumoroso, questo è certo – si nota subito appena lo accendete -, ma è davvero indiscreto? Vi saprò dire!

In conclusione, mi direte anche voi: trovate un codice su conamore.life: al momento dell’acquisto inserisci CAMERAVALENTINA per avere il 15% di sconto sulla tua spesa. Sono felicissima di questa collaborazione e quindi ti invito a pensarci, perché con questo sconto potresti esperire qualcosa di davvero frizzante.

la camera di valentina

[1] le testimonianze non riportano genere né identità perché nel complesso, era più facile riassumerle genericamente, dato il numero. Qualora siano confidenze e testimonianze più esplicite verrà sempre riportata una indicazione, anche anonima, più precisa per fare una panoramica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...